UFO: non di questo mondo

È disponibile da ora, una nuova puntata da me scritta per il canale You Tube Misteri Channel Show, ottimamente gestito dall’amico Dario Sanfilippo.
Negli ultimi giorni c’è stata una sorta di apertura nei confronti della questione UFO, da parte di diversi governi: Stati Uniti (e non poteva essere altrimenti), Francia, Russia, e addirittura una certa allusione da parte di Papa Francesco.
La foto che vedete a sinistra è tratta, per entrare nell’argomento, dal profilo Twitter del Presidente francese Emmanuel Macron.
L’intento è chiaro, ma consiglio di vedere la puntata, perché i risvolti ai quali siamo giunti (gran parte della comunità ufologica) sono quanto meno allarmanti.
Buona visione (qui).

Comment (1)

  1. Roberto La Paglia

    Inizio subito con l’applaudire il lavoro svolto dall’amico Giuseppe Nardoianni, da sempre attento ai grandi eventi ma, in particolar modo, alle sfumature che stanno dietro le varie news relative all’argomento Ufo e misteri in generale.
    Detto questo…da sempre sono stato molto guardingo, se non addirittura scettico, in merito alle varie esternazioni dei Governi, soprattutto quando sembrano voler veicolare messaggi altisonanti quali, ad esempio, la ratificazione dell’esistenza degli Ufo. Niente di nuovo sotto il sole, il fatto che la vita nello spazio sia una logica conseguenza di un altrettanto logico ragionamento, è ormai acclarato e condiviso da sempre più persone, tra queste scienziati, ricercatori, fisici e così via. Alla luce di quanto appena scritto credo che le recenti affermazioni in materia ufologica non siano niente altro che il solito fumo negli occhi, la solita tecnica per distogliere l’attenzione da chissà quali altri progetti. Non a caso la possibilità dell’esistenza di una flotta galattica governativa assume contorni specifici all’interno di questo discorso. A cosa servirà mai una flotta galattica? Contro chi dovrebbe combattere nel breve termine? Quali sono i suoi reali compiti? Si tratta forse di una estensione della già conosciuta Metalaw, il disegno di legge americano volto a regolare i futuri commerci nello spazio? E se così fosse, non sarebbe anche questa una implicita affermazione dell’ipotesi extraterrestre? In pratica il governo che più di tutti ha lavorato per alimentare il Cover Up continua a soffiare sul fuoco nel tentativo di alzare sempre più alte coltri di fumo, e tanto è più alto il fumo tanto più pericoloso sarà quello che in segreto stanno preparando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.